[]
1 Step 1
Sito di provenienza
Previous
Next
powered by FormCraft
Filtraggio Contenuti e App
I nuovi contenuti su Internet sono riconosciuti e classificati entro 24 ore. È possibile abilitare una “Ricerca sicura” a parte su You-Tube, Google e Bing. Quando si accede ad un sito bloccato, l’utente raggiunge una pagina di blocco personalizzabile e l’evento viene registrato. Guarda il video seguente.

Blocco Malware
FlashStart riconosce le sorgenti di Malware (siti web dannosi) come “sintomi” di pericolo. La sua, è una funzione complementare a quella dei software anti-minaccia che l’utente ha installato sul PC o sugli altri dispositivi. FlashStart blocca ransomware, virus, trojan bancari, botnet in oltre 250000 varianti. Guarda il video seguente.
Analisi del traffico
In conformità alla legge sulla Privacy (eg 95/46/EC, BPjM etc), FlashStart raccoglie fino a 6 mesi di dati per creare rapporti ad-hoc o programmati. Sono disponibili diversi formati di rapporti già preimpostati per ridurre al minimo ogni sforzo dell’utente. Guarda la dimostrazione seguente.

Filtro a orari
Ci sono molte ragioni per adattare automaticamente la politica di filtraggio di Internet durante il giorno. Ad esempio, per consentire ai propri dipendenti la navigazione sui social media nelle pause e non in orario lavorativo, oppure per l’utilizzo di un’aula scolastica, la sera, per lezioni ad individui adulti. Il concetto è dimostrato di seguito.
Controllo Geografico
L’individuazione e il potenziale blocco ai siti di alcuni Paesi può essere di notevole aiuto per una fruizione ottimale della Rete. Lo si intuisce se si pensa ai rischi di contagio, ma può essere altrettanto importante delineare dei solidi limiti geografici per i bambini o per i propri dipendenti. Guarda la mappa dell’ultimo attacco geografico.

Whitelabel e integrazione Soap
I produttori e i fornitori di servizi di gestione possono integrare FlashStart usando la API Soap con un’interfaccia già esistente, mantenendo la propria immagine. E non solo: l’intero servizio può essere liberamente etichettato con il proprio marchio e tradotto in diverse lingue.

Semplice da utilizzare! Guarda gli screenshot

FlashStart Cloud Interface

Cloud Technology

Attiva la prova gratuita

[[[["field1"]],[["trigger_integration"]],"and"]]
1 Step 1
Sito di provenienza
Previous
Next
powered by FormCraft

F.A.Q.

No! La caratteristica di FlashStart Cloud è proprio quella di funzionare interamente online; il motore di scansione dei siti è residente presso i nostri datacenter.
È necessario collegare al Router l’apparato push-device mediante l’inserimento di un semplice cavo di rete e i tuoi computer navigheranno al sicuro.
Non è richiesta l’installazione di alcun software sui PC.
No! FlashStart Cloud lavora in modalità bridge trasparente, e protegge tutto quello che utilizza la connessione fornita dal Router: personal computer (Windows, Mac OSx, Linux, ecc.) e tablet pc.
Assolutamente no! FlashStart Cloud funziona in modalità trasparente, pertanto non è necessaria alcuna modifica agli indirizzi ip, alle postazioni, ecc. I PC continueranno a mantenere il default gateway attuale.
Certamente! FlashStart Cloud supporta sia le postazioni collegate via cavo Ethernet che interconnesse tramite Wireless.
Sì! È possibile selezionare un o più PC che devono essere liberi di navigare senza alcun filtro internet.
Assolutamente no! Lo strumento di gestione di FlashStart Cloud è semplice, intuitivo ed immediato.
Si installa in 5 minuti e la gestione è veramente alla portata di tutti. Ed hai a disposizione un servizio di consulenza e supporto dedicato di altissimo livello.
Certamente! Il Garante per la Privacy addirittura suggerisce l’adozione di filtri Internet in quanto il datore di lavoro non può, per lo Statuto dei Lavoratori e per il codice disciplinare in materia di Privacy, controllare a posteriore i siti visitati dai propri dipendenti.
Il filtraggio preventivo rappresenta l’unica soluzione che il datore di lavoro possiede per prevenire l’utilizzo di Internet non pertinente l’attività lavorativa.
Certamente! La reportistica è anonima ed aggregata e mostra l’utilizzo di Internet secondo le varie categorie di navigazione: Tempo libero, siti di Aziende, Social Network, ecc.
Non mostra in alcun modo né il singolo sito visitato né tantomeno la postazione che lo ha navigato.
Certamente! La Direttiva 02/09 dell’allora Ministro Brunetta impone ai Dirigenti degli Enti Pubblici l’adozione di sistemi atti a prevenire i comportamenti non consoni all’attività lavorativa su Internet.

Recensioni Utenti

We needed more than just a quality filter,
we needed SOAP integration to create managed service solutions and a responsive partner.
– Managing Partner Francisco Guerrero, Product Director TELDAT, Spain
FlashStart provided easy implementation of our security policy.
– Kendall Head, Managing Partner, Loveitts Limited (Estate Agency)
We subjected FlashStart to a rigorous 6 month evaluation and it came out top for the German market.
– Michael Bindner, Product Manager BINTEC, Germany